domenica 11 luglio 2010

Una comoda scampagnata in Montagna (Piano Audi-Monte Soglio)

Due ovvietà:
La montagne sono decisamente belle, soprattutto se trattasi delle montagne che ti appartengono.
Le montagne sono tutte in salita.

Sono estremamente combattuto in questo periodo. Dal lato la stanchezza, la pigrizia delle giornate afose, dall'altra la voglia di riprendere con una certa lena gli allenamenti visto il miglioramento della tibia e la mia forma completamente scomparsa.
Due antitesi che mi spingono a dei compromessi.

La giornata di riposo lavorativo, proponeva questa classica "Memorial Sergio Benetti", che quest'anno partiva dalla frazione sopra Corio (la gara parte, ad anni alterni, o da Piano Audi o da Forno-Milani).
Visto il mio arrancare attuale ho pensato che una "corsa" in salita fosse un buon allenamento per me che coi dislivelli positivi ho un pessimo rapporto.
Rimaneva da trovare lo spirito giusto con cui affrontare la gara. Ecco la soluzione: viverla con un po' di musica al seguito, riproponendomi di camminare per lunghi tratti.

Così è stato, anche se, condizionato dalla mia voglia (o poca voglia) di non strafare e seguendo l'esempio di molti altri, ho deciso di arrendermi alla camminata, fin troppo presto (il percorso era quasi per la sua totalità "corribile").


Arrivo quindi dopo oltre un'ora e venti in cima quando c'è già aria di smobilitazione (il clima lassù non è dei migliori) e dopo che i primi si son già fatti un pisolino... quindi, dopo aver sorriso al giudice Fidal che mi minacciava di squalifica per l'uso del lettore mp3 che, tra l'altro, nel frattempo avevo pure spento (ecco il dialogo: Giudice-"lo sa che non si può correre con le cuffiette vero?....Lo saaaa??" Io- "sì:infatti ho camminato!"), dopo aver sorseggiato un bicchiere di the alpino, mi butto difilato sulla strada del ritorno con l'amico Angelo, questa volta con un passo decisamente più solerte.

Come correre meglio nel defaticamento che in gara. Viva le discese!




6 commenti:

fathersnake ha detto...

Cos'è, le cuffiette sono equiparate al doping??

... E io corro! ha detto...

Dicono che è pericoloso: in effetti un fuoristrada mi ha quasi messo sotto ma non certo perchè avevo l'mp3 che, tra l'altro, aveva un volume tale che mi permetteva persino di attaccar bottone con chiunque avesse ancora fiato e voglia di chiacchierare :)

Cmq quest'anno ho un pessimo rapporto con la Fidal ed i suoi regolamenti. Spallucce...

stoppre ha detto...

ma se qui diluviava... li non pioveva neanche ??

... E io corro! ha detto...

un po' di nebbia, qualche tuono e giusto due gocce. Incredibilmente siamo stati più veloci della pioggia

franchino ha detto...

Ho cercato velocemente sul Regolamento Fidal - Norme Attività 2010, non c'è alcun riferimento al divieto dell'uso di lettori mp3 e simili in gara. Quindi la prossima volta chiedigli l'articolo del regolamento che avresti infranto,... tanto non esiste! Fidal sempre peggio!

... E io corro! ha detto...

@Frank io non ci discuto più con quelli..facciano cosa gli pare mi hanno stufato (cmq anche un anno fa alla maratonina di Biella mi avevano invitato a toglierle)