sabato 5 luglio 2008

Notturna a Nole (una gara da spettatore)


Che dire.... è la prima volta che assisto ad una gara da spettatore o da ciclista improvvisato, ed è stata un'esperienza insolita e divertente!



Nonostante avessi cambiato il turno con due settimane di anticipo, prevedendo di partecipare a questa notturna a due km da casa, i miei acciacchi da vecchietto mi hanno costretto al forfait (per fermarmi dovevo veramente star male, fidatevi!)
Non ho rinunciato comunque a recarmi sul posto per fare il tifo e chiacchierare coi tanti amici che frequentano il panorama podistico nostrano...
La gara , alla sua a prima edizione, ha presentato un discreto gruppo di partecipanti, ma soprattutto qualitativamente validissimi!!
Gabriele Abate stravince la gara correndo ad una media di 3'03"
( visto dalla bicicletta sembrava così facile correre...).
Per la prima volta sono riuscito a tenere il ritmo di Igor ;), che nonostante l'andatura forsennata, aveva ancora il fiato per parlarmi e domandarmi se ci fosse qualche inseguitore alle sue spalle...
..dietro, ovviamente, il vuoto!
video

Classifica primi 10 (La classifica completa qui) :

1 Gabriele Abate
[Daniele Ferrero (fuori gara)]
2 Francesco Argenio
3 Luca Cerva
4. Tahar Bouzazou
5 Simone Giorda
6 Igor Martello
7 Paolo Gallo
8 Stefano Rolland
9 Maurizio Meoli
10 Nicola Grieco



[Le foto ritraggono, in ordine di apparizione: gli atleti alla partenza, il mio nuovo amico Riccardo Bordino e consorte , i miei amici rivali M40 Marco Giordanino e Vitaliano Linari (vi è andata di lusso che non gareggiassi!) ,il vincitore Gabriele Abate ed infine"i mitici della Libertas Forno" Igor Martello e Luca Cerva]

6 commenti:

UomoCheCorre ha detto...

Ehi, ma sei andato a Nole in veste di fotoreporter? Mmm... mi ricordi qualcuno ;-)

Bella la foto dei due campionissimi della Libertas Forno.

Alberto ha detto...

Ciao! Sabato ho partecipato al mio primo orienteering: è fantastico, non hai idea di quanto sia divertente ed allenante. Parlando con Andrea (uomochecorre) mi è venuta un'idea... quella di coinvolgere tutti i bloggers "del giro" a provare a cimentarsi in questa nuova esperienza: secondo me potremmo vederne delle belle! Ti lascio il link http://tinyurl.com/5k5oqz di una discussione che ho aperto su schiodatidaldivano.com! Possiamo valutare insieme se vogliamo parteciparvi in massa? Se è fattibile? Ciao!

ARBOLLE ha detto...

In un certo senso anch'io oramai sono spettatore, dopo la Biella Camino... saluti a tutti. Arrivederci a Lugnacco mercoledì sera!

http://www.youtube.com/watch?v=DQiIBkz5eio

La Polisportiva ha detto...

Bravo Guido! Infortunio a parte, dev'essere una esperienza vivere una gara "da fuori" ma al contempo "da atleta". Secondo me, da adesso incominci a migliorare il tuo stato di forma.
Il tuo nuovo amico Riccardo mi ha bruciato sul traguardo ad Agliè! Spero mi conceda la rivincita a Lugnacco??
In gamba!
NB. un sacco di foto di Agliè su gbfoto.it

... E IO CORRO! ha detto...

@Alberto interessante!..Solo ce domenica è un'incognita
a-ancora non so se riesco a riprendere a correre
b- dovrei riuscire a cambiare turno
c- sabato sera mi aspetta un'avventura alla seratona trafic festival
d-se combinati tutti questi fattori riesco ugualmente a ritagliarmi la mattinata sarei mooolto tentato dalla gara di corsa in montagna Piano Audi-Monte Soglio
@arbolle, polisportiva chissà se recupero per mercoledì (una settimana di stop totale temo non basti)..la speranza è l'ultima a morire!

Master Runners ha detto...

..... comincio a pensare che un buon podista deve sempre avere:
PER CORRERE:
-fiato
-calzoncini
-maglietta
-scarpe da ginnastica
PER GLI INFORTUNI:
-macchina fotografica
:DDDD