venerdì 18 aprile 2008

... E io bloggo!



Non corro, piove ed ho male. Chissà se c'è un nesso!?
Ho tempo e rifletto. Credo che il motivo principale per cui io corra sia proprio questo: per non dover soffermarmi troppo sulle cose, le analisi.
Non oggi, oggi ho tempo. Ne avanzo anche dopo essermi compilato di tutto punto il modello 730.
Così comincia la solfa, le elucubrazioni: perchè un blog?Perchè va tutto storto? Non ho neanche commentato le elezioni!
Oggi mi salva giusto il copia- incolla.
Riscopro un "vecchio" post su quello che fu tentativo di blog andato male, ve lo ripropongo.
--------------
Il mio blog...
A proposito, non so cosa significhi esattamente averne uno, sicuramente è una forma di autocompiacimento dialettico : “l’onanismo nelle sue svariate forme”.
Ho una convinzione: tutti quelli che aprono un blog, almeno una volta nella vita, han desiderato scrivere un libro!
Troppa generosità da parte degli insegnanti alle medie? Il passaggio da “Topolino” a letture quali “Il monello” o “ Totem Comic’s” ha acuito la percezione delle nostre potenzialità?
In effetti uno dei ricordi più limpidi che ho, risale alle elementari . No, non intendo parlarvi di quella volta che rimasi chiuso nella toilette per l’intera mattinata cercando disperatamente di farmi aprire dai bidelli, invocando in piemontese, l’unico idioma all’ora da me conosciuto. Ma di quella volta che la maestra fece leggere a tutte le altre classi, il mio pensierino sul Natale…Una versione minimalista del mio Natale di allora, che minimalista in fondo, già lo era di per sé (un raro esempio di fantasia ed umiltà, dissero le critiche) .
L’evoluzione della scrittura quale esperienza creativa è stata sicuramente, per la maggioranza di noialtri blogger, lo scrivere poesie! Ah che bello quel “ribaltare il senso alle parole fino allo spùto”. “Dio salvi l’ermetismo!” Che se non capisci un cazzo di quel che leggi, la colpa non è sicuramente imputabile all’autore ma alle tue innumerevoli lacune!
Sarà quel che si vuole, ma la storia parla chiaro, fin dai tempi dei diari rosa delle fanciulline innocenti che nascondevano la chiave nel solito cassetto dell’intimo, si è sempre avuto questo insano, irrefrenabile desiderio di….essere letti.
Come se i nostri visi non fossero già esaustivi di per sé! (Vi siete mai chiesti perché un blogger di regola non mette mai una foto?). Qui è indubbio: tutto è più semplice, basta addestrare per bene i polpastrelli ed ecco che, anni di “figure di merda” diventano “il nostro vissuto” , la fonte dalla quale attingere imprescindibili verità. Ego ergo sum !
---------------

Sulle elezioni vi lascio al post della prof, lo trovo esaustivo.

Devo nel modo più assoluto ricominciare gli allenamenti!.

Post-ino (h.17.30)

Adesso è Natale!....

...è arrivato!!!

9 commenti:

Massimo ha detto...

Ciao,hai fatto un ottimo aquisto,io ce l'ho da 1 mese,pero' il 205...
Ti consiglio di scaricare da questo sito il software gratuito ''SportTrak( se non lo conosci ancora...!)
http://www.zonefivesoftware.com/SportTracks/

franchino ha detto...

Allora stasera panettone! Adesso è ancora peggio stare a casa e non poter correre col fiammante Garmin al polso... Scherzo, riguardati e buona guarigione.

SPAGHETTO... ha detto...

ciao atleta.....daiiiiiiiiiii.....si che piove pure e si crea un clima nostalgico.......non abbacchiarti!!!!!!!
.....La corsa è proprio una droga, solo un pò di pazienza e tornerai a divertirti!!un saluto da spago!!!

Guido ha detto...

...sospiro... (piano)

franchino ha detto...

Guido ma oltre al dolore hai un ematoma, qualcosa? che cura stai seguendo oltre al riposo?

Guido ha detto...

@franchino: niente terapia solo antidolorifici (contramal e aulin all'occorrenza)..nessun ematoma, nessun gonfiore. Oggi per la cronaca, ho tentato di correre, se non altro per vedere se il garmin funzionava (funziona eccome!), ma ho dovuto desistere piuttosto in fretta..fa ancora piuttosto male ed il fiato è cortissimo : tre km di pura sofferenza! :-(

franchino ha detto...

Mizzica Guido scalpiti proprio... Stai a riposo! Già hai male, inoltre gli antidolorifici in corpo ti fiaccano abbastanza. Rischi che a correrci sopra rallenti la guarigione. Ciao e in bocca al lupo!

Monica ha detto...

riposa...in questo momento devi essere zen e aspettare. detto questo, io sarei peggio di te in una situazione del genere.

bacio

Andrea ha detto...

Grande, Guido! Anche tu sei entrato nella ristretta (ehm...) elite dei possessori di questo gioellino.

Ti avverto: d'ora in poi correre non sarà + la stessa cosa... ;-)