venerdì 5 giugno 2009

Notturna a Bairo (Pro Loco)

La resa.
Non mi sono neanche difeso. Ho corso completamente scarico (stoppre non ti fischiavano le orecchie ieri sera?) e con una scarpa slegata. Ma il percorso di 7,5 km, quasi interamente sterrato è veramente bello, da valere un'altra chance (il prossimo anno).
La foto qui sotto mostra il lato migliore de i prodi della podistica Leinì (immortalata anche dal settimanale "Il canavese"). Ne esiste anche una versione "retro", solo per gli amanti del genere (e solo maschile, non v'illudete)!
Questi utraquarantenni che, di giorno incravattati, la sera si fingono giovvini tra lo sbigottimento generale!

5 commenti:

stoppre ha detto...

la vera gara sarà domenica!
mi spiace non essere venuto ieri

... E io corro! ha detto...

@ stoppre Di qui a domenica, non farò più un mt di corsa!(Ero completamente spompato ieri)

GIAN CARLO ha detto...

Strano che non avete ancora aperto un picchetto alla Bet and win...io qualche ero lo punterei.
PS
Eppure il lato b di quella foto...

Massimo ha detto...

Bei tempi..., l' anno scorso....!c, erano i pozzangheroni ma una bel percorso a scendere la prima parte,poi il piano sullo sterrato e la salita finale...

La Polisportiva ha detto...

Piuttosto, sono VERI giovvini che di giorno si travestono da ultraquarantenni per non dare nell'occhio!
Grande podistica Leinì!:-D

anch'io sono a terra, spompato dal lavoro e da un'influenza (suina)..mal comune....:-(

Inshalla, giovedì sera Favria.