domenica 18 gennaio 2009

Cross di Ciriè (Post veloce)


















Gara faticosissima, su un terreno abbastanza difficoltoso e di difficile interpretazione:  piuttosto duro nella prima parte e neve farinosa nel resto del percorso. Complicato soprattutto trovare le giuste traiettorie.
Ho tenuto la stessa media del cross di Scarmagno (4'07"), chiudendo in 23'35"ma a mio parere il fondo era molto più lento, quindi, una volta tanto, sono soddisfatto di me stesso!
Ringrazio Igor  ed il suo amico Baratono (autori di un'ottima prestazione) che mi hanno accompagnato nel riscaldamento, anche se questo ha significato presentarsi sul campo  già ansimante ;)
Bene anche il blogtrotter spaghetto. Certo è che al mio confronto son tutti così veloci....
Beh fuggo, mi aspetta un turno di lavoro!







9 commenti:

Furio ha detto...

Complimenti crossista; sei veramente infaticabile :-)

Dani ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Dani ha detto...

Certo che con il meteo di quest'anno e con questi terreni, i cross sono proprio dei supercross!!! Alla grande!!!

Andrea ha detto...

Bravo, Guido, ci si vede alla Pellerina. Buon lavoro!!!

uscuru ha detto...

ho finito a dicembre... e gia' mi mancano i cross!!!

GIAN CARLO ha detto...

Certo che scegliersi gli amici veloci fa in, ma ogni tanto è stressante

Lucky73 ha detto...

Anche tu crossista! Caspita però che terreni! Io ieri ho beccato neve e fango un delirio, ma sono sono andato meglio della scorsa domenica!

... E io corro! ha detto...

@furio: infaticabile si fa per dire..ero stravolto!

@Dani:speriamo almeno siano utili!

@Andrea: purtroppo difficilmente ci sarò alla pellerina, perché mi tocca il primo turno domenica. e poi dovrei cominciare la preparazione per la Turin Marathon la prox settimana (scongiuri)

@uscuru: a me la nostalgia vien dopo due soli giorni! :)

@giancarlo: forse sì, ma io posso corricchiare indistintamente con tutti (anche con chi fa solo jogging)...è che mi piace la compagnia. L'importante è esser consapevoli dei propri limiti

@Lucky: ci stai prendendo gusto eh? :)

Sarah Burgarella ha detto...

Complimenti per la tua gara! E se un giorno vuoi farti una bella e rilassante tapasciata, tipo Montefortiana, basta sceglierlo! L'amatore inside, invece, il passaggio inverso non lo può fare! :-) Bye by Sarah