domenica 12 ottobre 2008

Una mezza..scoppiata


Quasi tre minuti in più del tempo dell'anno scorso per chiudere la gara odierna...

Dai e dai, di più non ne ho proprio in questo periodo. Anzi, a fine gara mi sono autocomplimentato per il mio temperamento, perchè ho rischiato di non finire questa impegnativa mezza.
Sono infatti giunto al traguardo al limite dello svenimento, superando tre crisi indicibili con la sola forza dell'ostinazione.[Grazie ad Andrea posso essere più eloquente]

L'ammirazione di rito ad Igor , terzo assoluto quest'oggi , ai miei colleghi di società tutti velocissimi (auguroni a Marco che oggi ha festeggiato il suo compleanno!) e ad Andrea che ho scorto per un secondo sulla linea di partenza e poi perso di vista, consapevole che avrebbe effettuato solo un giro del percorso.


A proposito, non che sia una giustificazione, ma due giri del percorso uguali se non sei più che preparato, demotivano anche un pò mentalmente.
Amen

La classifica completa QUI

12 commenti:

Lucky73 ha detto...

Anche io preferisco le gare su percorso unico senza giri da ripetere, sono un pò pallosi e demotivanti. 4.25 di media con i valori del sangue che avevi postato mi sembra ottimo! Quando tornerai "a regime" vedrai...
Complimenti cmq per la gara!
Ciao!

Massimo ha detto...

azz ! non sei l' unico,come vedrai dal mio post.

Andrea ha detto...

Bravo, Guido! Ti ho visto arrivare al traguardo con il volto contratto. Mi son detto: "Gli faccio più di una foto e poi scelgo quella dove ha la faccia rilassata..." In tutte avevi la stessa espressione dolorante... :-(

Anonimo ha detto...

hai perfettamente ragione.....le gare a giri sono durissime mentalmente se uno non è al 100%....ti faccio cme sempre i complimenti per il testone che ti ritrovi ;-)
spago

... E IO CORRO! ha detto...

Grazie davvero a tutti,la prestazione è stata pessima ma vi assicuro che per ottenere anche questo poco..questa volta ho dovuto metterci proprio tutto!

@Andrea all'arrivo già mi vedevo le ambulanze che mi portavano via ...
Se mi fossi accorto di te (non vedevo più nulla) sicuramente avrei abbozzato un sorriso. Fammele avere cmq se non ti spiace, sono un ricordo della sofferenza! :)

Andrea ha detto...

@Guido
Ok, ti spedisco le foto il prima possibile. Ciao

maratona nel cuore e ... ha detto...

Saro' controcorrente ma dal punto vista concentrazione rifare lo stesso percorso mi aiuta. Al secondo giro sapevo dove incontravo le salite, il tipo di strada, e poi meno distrazioni dal percorso.

franchino ha detto...

Siamo in due...
Anche a me le gare in circuito piacciono parecchio, cito ad esempio la StraFossan o l'AppleRun, soprattutto quando nella zona partenza/arrivo c'è pubblico che ti incita. Anche ieri alla Mezza di Mantova abbiamo corso su 2 giri e non mi è dispiaciuto. Trovo molto più faticoso mentalmente correre, come ieri, per lunghi tratti da solo.
Ovviamente sono considerazioni personali.

Massimo ha detto...

La apple run ha un percorso da ripetere 3 volte,ma il giro non e' noioso:saliscendi,passaggio nel centro storico,la ricordo con piacere...;vediamo quest'anno se farla...

Frate_tack ha detto...

Su su coraggio e avanti con lo "scavo" :-)

Mathias ha detto...

che faccia guido..madoooo eri morto

... E IO CORRO! ha detto...

@mathias di più...di più