domenica 19 ottobre 2008

Straleinì


Non c'è mai fine al peggio.
Una settimana di fatica eccessiva e sofferenza non lasciava presagire nulla di buono..ma confidavo nella mia forza di volontà.
E' stata la prima a latitare oggi.
Avevo provato il percorso in settimana,col senno di poi, credo sia stato un handicap, perchè sapere dove avrei trovato delle difficoltà, mi ha spinto ad una cautela eccessiva.
Il dolore all'inguine ha fatto il resto. Non ho praticamente corso.
Già al 9° km avevo deciso che mi sarei regalato gli ultimi 500 mt a velocità folle. Peccato che il preannunciato giro di 500 mt dopo il 12° non ci sia stato. Mi sono rimasti 100 mt da correre come un pazzo (velocità 2.30 min/km) secondo il garmin..Sarò sembrato uno squilibrato agli occhi del pubblico rimasto per gli ultimi arrivi.
Non ho avuto bisogno del ristoro finale, fuggito a casa disperato e ironicamente sorridente.

Non vedo l'ora che finisca questa sfortunata stagione per fermarmi un paio di mesi , ricomporre i pezzi e ritrovare la fiducia che via via sto , sempre più, smarrendo. Ma, dettaglio , c'è una maratona da condurre in porto di mezzo.
[io prima che perdessi conoscenza in compagnia dei mittici compagni d'avventura Daniela, Carlo ed Angelo]

Ps. Un plauso agli organizzatori: bel percorso e bella la maglietta tecnica data in cambio di soli 5 euro d'iscrizione! (altro che la miseria della "tuttadritta")

12 commenti:

Massimo ha detto...

Sei un martire !ma ti caspisco...
Io oggi ho preferito riposarmi facendo un allenamento attraversando il Musine',21 km di sali-scendi partendo da Casellette fino ad Almese,e viceversa facendo la ''tagliafuoco''.
Alla tutta-magna-magna no mi ci vedono,sia per il ''furto'' di 15 euro sia per lo slalom che bisogna fare i primi km, se voglio fare una garetta con tanta gente faccio la vivicitta'...
Hoe'! rimettiti presto,magari adesso che arriva il freddo si riesce a correre meno...

Paolino73 ha detto...

Ci vuole poco per fare un pacco gara migliore di quello della tuttadritta.

... E IO CORRO! ha detto...

@massimo sì, forse è questo il mio problema: comincio ad avere solo più problemi, tralasciando quello che è il piacere di correre per correre...(però è comunque imbarazzante avere il fiato corto)
@paolino73 ..dopo la maratona prenotata e pagata, non mi pongo più obiettivi, se starò bene correrò altrimenti aspetteremo momenti migliori

franchino ha detto...

Ciao Guido, mi spiace per la situazione persistente di acciacchi vari. Io continuo a consigliarti di fermarti, correre sull'infortunio ti fà stare solo male fisicamente e psicologicamente. Io mi prenderei una bella pausa, magari una visitina da un massofis/osteopata per fare un bel "tagliando". La maratona poi quand'è a novembre? Magari vai solo a farti una gita da turista... Comunque in bocca al lupo, sei un esempio di caparbietà per tutti noi!
PS: ho mandato 3 (T-R-E) mail all'organizzazione della TuttaDritta chiedendo se potevano fornirmi una descrizione dei premi e del pacco gara visto anche l'aumento a 15€ del costo d'iscrizione. Io mi conosco, probabilmente la farò nonostante tutto, però giuro che se il pacco gara è come quello dell'anno scorso glielo rendo.

franchino ha detto...

PS Massimo, per caso hai il file .klm per Google Earth del percorso di oggi del Musinè?

Lucky73 ha detto...

D'accordo con Franchino. Tra gli esami del sangue e ora anche l'inguine (pubalgia?) forse ti conviene fermarti ora per ripartire poi alla grande.

Anonimo ha detto...

ciao folle........io ti ammiro sempre...spago

La Polisportiva ha detto...

Ciao Guido. Mi raccomando, stai tranquillo e ...guarisci! Abbi rispetto per il tuo corpo. Ci vediamo più avanti in qualche gara in primavera, e son sicuro che me le suonerai... Di maratone ce ne sono tutto l'anno volendo. Ciao!

Massimo ha detto...

x Franchino
Se mi fai avere la tua E-MAIL ti mando il file del giro che abbiamo fatto domenica

franchino ha detto...

Grazie Massimo la trovi sul blog, comunque è lagrandecorsa (at)email (punto) it.

Ciao!

Andrea ha detto...

@Guido
Ma alla fine quanto ci hai messo e quanti km (da GPS) erano?!?

@Massimo
Alla faccia del riposo... ;-)

In effetti, quello che mi preoccupa alla TUTTA DRITTA è lo schierarmi alla partenza. Per essere sicuro di mettermi in una buona posizione l'anno scorso mi sono piazzato in pole position ben 25 minuti prima della partenza!!!

... E IO CORRO! ha detto...

@Andrea i km una volta tanto collimavano perfettamente con il gps...12 esatti!!
Per il tempo..vuoi infierire?? Stavo cercando di dimenticare..vediamo (coprendosi un occhio)...sportracks dice 52 e 32
ps. terzo giorno di riposo dalla corsa, e già inizio a dare i primi sintomi di squilibrio da crisi d'astinenza! Ma voi infortunati come fate???