domenica 14 marzo 2010

Trana a go go (Corsa di Primavera)





Bellissima gara quest'oggi, in una giornata che , scongiuri facendo, segna veramente l'inizio (?) della primavera...
Non avevo mai provato questo ameno percorso che, seppur impegnativo, mi sento di consigliare veramente a tutti i podisti, provetti o meno. Vista comunque la massiccia partecipazione (oltre 900 iscritti e 816 arrivati), credo che non ce ne sia bisogno.
Intanto il sottoscritto continua il suo lento recupero, ed anche oggi nosnostante la forma ancora latiti, si ritene soddisfatto. Fino ad ora non ho infatti particolari problemi di deambulazione, se non quelli derivanti da una stanchezza infinita. Dopo la gara infatti c'era ad attendermi un turno di lavoro.
La media non è stata eccezionale (4'26"), ma visto il percorso e l'andatura tenuta solo una settimana fa sulle rive del lago maggiore, è pur sempre un miglioramento!
Preoccupato dai pochi chilometri percorsi in allenamento, ho avuto una gestione molto oculata delle risorse. e seppur l'impressione è che qualcosa di più si sarebbe potuto fare, in fondo non mi lamento. Non voglio rischiare infortuni spingendo all'eccesso (almeno non ancora!).

Al solito devo fare i complimenti a tanta gente. Al Franchino che sfodera prestazioni di rilievo una dopo l'altra, ad Igor capace di arrivargli subito dietro; ad Andrea che domina in un nuovo tipo di competizione denominata "chi più oggetti riesce a trasportare in mano" ed infine , ma non certo per ultimi (antitetico ma ad effetto).....a tutti i prodi della podistica Leinì.
Maurizio che dopo l'andatura da bradipo di domenica scorsa tira fuori una prestazione buonissima, superando addirittura Cristina che se la cava comunque egregiamente anche quest'oggi giungendo sesta assoluta!
A Piero che a metà gara mi saluta e supera con molta "non chalance", mentre io lo osservo basito. Ai fratelli Fiammengo sempre caparbi e capaci di migliorarsi di gara in gara. A Vitaliano (ma si te li faccio ugualmente!) che se non pungolato s'impigrisce nelle retrovie per poi avere uno scatto d'orgoglio nel superare sul finale il sempre più sorprendente Marco V.
Insomma tutti bravi, tutti meritevoli d'encomio. Del resto sono felice: da ben due settimane provo sensazioni positive e ritrovo il sorriso che i molteplici infortuni mi avevano fatto smarrire.
E riscopro, per l'ennesima volta, il piacere della corsa.


Chiudo questo frettoloso post (fra cinque ore mi alzo), con un saluto al settimese che mi ha confidato di passare di qui di tanto in tanto .... Mi ha fatto felice,ed un po' emozionato, sapere che non solo i commentatori abituali, a volte si soffermano per leggermi.

10 commenti:

Andrea ha detto...

Grazie Guido, sei stato buono nell'appiopparmi quella definizione. Si poteva fare moooooooolto di peggio... ;-)

Anonimo ha detto...

Grazie Guido, troppo buono come sempre, mi hai regalato 2 posti in classifica (non sono arrivata 6 ma 8 assoluta!); per quanto riguarda Maurizio è vero, mi è arrivato davanti, ma solo per una manciata di secondi ....
Comunque complimenti a tutti i runners della Podistica Leinì, che stanno ottenendo ottimi risultati!
Cristina

Anonimo ha detto...

... e grande Guido che con la tua necessità di essere al lavoro per le 14 ci hai messo un po' di fretta facendoci andare tutti più veloci!!!
Enrico

costanza ha detto...

Bello Guido! spero anche io di ritrovare il piacere della corsa a breve. al momento è solo una tremenda faticaccia. stamattina ho fatto ben 30' e ringrazio già di averli fatti senza dolore. la prossima ce la facciamo insieme. da sani, si spera!

franchino ha detto...

La forma tornerà, l'importante adesso è che tu riesca a correre senza provare dolore.

Alla prossima, ciao!

stoppre ha detto...

ma sei pazzo a scrivere sul blog che ho battuto cristina, potresti averle rovinato la giornata,non so se ti parlerà ancora... e non sa che mi sono fermato una ventina di sec. al ristoro sorseggiando un bicchiere d'acqua guardando dietro se la vedevo, però non avendo il binocolo sono ripartito.. :-))

the yogi ha detto...

grande! hai sempre il sorriso e un bicchiere in mano.... ;)

the yogi ha detto...

grande! hai sempre il sorriso e un bicchiere in mano.... ;)

Anna LA MARATONETA ha detto...

mamma mia, ma il sole a torino c'è quando vado via io??????
Occhio, però, che quando torno nevicherà ancora!!!!!!

Anonimo ha detto...

Userò il mio orgoglio ferito per impegnarmi ancora di più negli allenamenti, cercando di far tornare Stroppe al suo posto ... dietro alle mie spalle ("da lottatore") Cristina