domenica 1 marzo 2009

Maratonina dei 5 Comuni del Canavese

Gara bagnata, gara sfortunata.
Mi è partito "L'ALTRO" ginocchio. Ed io sono esausto. 
Non tanto per la prestazione che è andata come il mio stato attuale consentiva, (1:32:31) ma perchè preoccupato com'ero di non forzare troppo sulla gamba dx, probabilmente, ho compromesso un'altra volta la mia corsa, pregiudicando il ginocchio che fino a ieri non doleva minimamente.
Tutto è accaduto pressapoco al 15° km, quando intento a provare a recuperare il gap che mi avrebbe separato dall'ora e trenta, avvertivo un leggero dolore al ginocchio sx. La mia mente ha cominciato a vacillare, fintanto che mi son convinto di non lasciarmi condizionare. Insomma mi son detto "Guido tu tendi troppo a somatizzare, finisci la gara  e non ci pensare".
Così è stato. Tempo non eccezionale ma di
gnitoso, mi son detto.
E'stato nel momento in cui mi son tolto il chip che ho capito: nel rialzarmi è sembrato che qualcuno mi conficcasse un paio di forbici nella rotula.
Ghiaccio, aulin e crema al momento non leniscono minimamente il dolore...zoppico.
Ma è a livello psicologico che sto davvero soffrendo, sto  pensando di gettar la spugna. Tutte queste fermate e queste riprese mi stan d
evastando a livello emotivo. Tanto che oggi ho gettato i plantari al macero, assieme ad una parte del mio orgoglio.
Ora ho 10 giorni per valutare se prendere in esame l'iscrizione alla maratona tanto agognata oppure...prenotarmi il viaggio a Lourdes.

[Ok il danno è fatto!!]

Nota: Grandissimi tutti i miei compagni di squadra che chiudono tutti tra un'ora e ventiquattro ed un'ora e trentuno!
Nota2: La maglietta XXLL che mi è stata data come premio di partecipazione copre quasi interamente il mio letto a due piazze: peccato, era carina!

[Sul sito regionale Fidal la classifica completa]

15 commenti:

Lucky73 ha detto...

NON CI PENSARE NEMMENO (di gettare la spugna).

Ora lascia passare qlc giorno perchè la rabbia a caldo fa brutti scherzi ....

Poi valuterai bene le condizioni del ginocchio e a freddo potrai cominciare a pensare il da farsi...

Di certo non mollerai, ne sono sicuro!! Mi raccomando!

..e tienici informati!! Siamo tutti con te!

stoppre ha detto...

Ma dai ? anche l'altro ginocchio ?
Lo so che a posteriori è inutile dirti che te l'avevamo detto in più, però pertroppo col carico che hai messo in questi pochi giorni e dopo uno stop, che veniva già da un periodo precario, era quasi inevitabile.
Ora non è il caso di essere disrtuttivo, hai sbagliato la programmazione e prendine atto. Fatti passare gli acciacchi vari e poi riprendi con gradualità e vedrai che gli infortuni,se li avrai, non saranno mai come quelli che stai avendo attualmente, sono chiaramenti da sovraccarico.
Ti consiglio vivamente di rinunciare alla maratona, in poco più di un mese e mezzo, rischi di distruggerti definitivamente, che senso ha ?
riprenditi con calma, cura la qualità e la maratona la prepari per l'autunno-inverno ( che ne dici di reggio emilia ? )con altre prospettive.
Comunque complimenti, nelle condizioni in cui eri, 1.32 e rotti è un tempo dignitosisimo,se fossi stato in forma avresti fatto il tempone..pensaci.

GIAN CARLO ha detto...

La maglia XXL copre il ginocchio... vedere sempre il bicchiere mezzo pieno

Danirunner ha detto...

Coraggio! in questi 10 giorni avrai modo a mente fredda di valutare meglio il da farsi!!! Non arrenderti!!!

Furio ha detto...

Guido a me spiace tantissimo, però siam sempre lì, la tua troppa voglia di fare ti fa strafare; è un circolo vizioso poco salutare.
Non pensare a ste fregnacce e usa la zucca!
Fatti forza, ora sei in una situazione analoga al mitico Andrea, il coniglio mangia carote; siate forti entrambi, avete..abbiamo da guadagnarci tutti, siamo una comunità di inguaribili runners ;-)

franchino ha detto...

Quoto i commenti degli amici di sopra. Credo che la voglia di gettare la spugna sia solo un momento passeggero. Guido riguardati, rimetti bene in sesto la carrozzeria e vedrai che le soddisfazioni arriveranno, non puoi andare in autostrada con una ruota bucata... (che esempio del catz...)

Massimo ha detto...

Stroppe ha espresso un opinione sensata...;adesso pensa al ginocchio,poi ricomincia un po' alla volta...,tanto se come me, hai intenzione di correre fino a 80 anni(!),non e' certo qualche settimana in piu' di recupero ti cambia le cose !.
Dai forza !

Andrea ha detto...

Se sei intenzionato ad un pellegrinaggio a Lourdes, fammi sapere: sia mai che il tour operator ci fa uno sconto, su due biglietti.

Alberto Bressan "Pasteo" ha detto...

Non mollare mai! e se ti fa male il ginocchio fa una visita di controllo e risolvi. Vedrai che alla fine sarà solo un dolore passeggero.

Andrea ha detto...

Tu che molli? Scusa, ma è troppo grossa per essere vera!

In questo periodo di magra per tirarti 1 po' su il morale ti posso suggerire il consiglio di un tizio che proponeva (mi pare per la TUTTADRITTA 2007) di partire a tutta e fare il primo km a 3 per poi subito fermarsi fingendo uno stiramento improvviso... ;-)

In bocca al lupo, ciao!

... E io corro! ha detto...

CHEMMALE gente, non aggiungo altro.
Grazie (comunque) a tutti.

uscuru ha detto...

stai nctz.. nero e' ?
te capisco, ank'io ho avuto brutte esperienze, come tutti gli altri del resto.
non pensacce nemmeno a molla'! non e' ke facendolo, risolvi tutto.
sono momenti di alti e bassi, e passera' pure questa.
adesso fai tutto x bene, senza fretta e vedrai ke la prox mezza ...
la NTRONII!!!(sdrumi)...

Anna LA MARATONETA ha detto...

porca boia, il ginocchio...curati, non trascinartelo, ma non mollare..Intanto ci sono diverse alternative alla corsa...devi solo resettare un attimo.Forza!!!

Igor ha detto...

Tieni duro ed in bocca al lupo!

Furio ha detto...

...FORZA GUIDO !!!