venerdì 19 settembre 2008

Terapia aggressiva

Latte, miele e cinema!

Doomsday

Un tripudio di citazioni (da "i guerrieri della notte" a "mad max" passando per "28 giorni dopo") ed adrenalina. Non esattamente il mio genere, ma mi era talmente piaciuto "the descent" che
 ho voluto riprovare e Neil Mashall, ancora una volta stupisce, incanta ed incolla lo spettatore allo schermo, con un ritmo volutamente eccessivo e senza tregua!

Denti

Sapevate che l'amministrazione Bush, spende  un centinaio di milioni di dollari l'anno in campagne a favore dell'astinenza sessuale? Sapevatelo..questa è la lotta americana all'aids (rabbrividiamo)
Proliferano le comunità giovanili che predicano la castità sessuale. Di una di queste
 fa parte Dawn (interpretata da una splendida Jess Weixler, vincitrice del premio della giuria al Sundance festival). Gli uomini sfortunati protagonisti negativi, cadranno, a cominciare dal fratellastro tutti sotto  colpi della sua vagina...(sìsì avete letto bene! )
degno di un B-movie anni '50 , con tanto di centrale nucleare sullo sfondo, il film è sorprendente ed imperdibile!

3 commenti:

La Polisportiva ha detto...

Non dirmi che sei in mutua...
Grande!

... E IO CORRO! ha detto...

purtroppo non sto così male da non poter lavorare . Ma in passato i miei giorni di riposo a letto come un bradipo

La Polisportiva ha detto...

Ooops scusa. Spero che oggi tu stia meglio.
Io di cinema non capisco nulla, ma quel film è impressionante..roba da incubi notturni...!